Ansia? Prova con l’alloro

Un esame all’università, un colloquio di lavoro, la tesi di Laurea, uno speach importante al lavoro, la riunione con il capo, il viaggio di lavoro a Pechino, la cena con quel tipo così carino che ti piace tanto…

Devo continuare? Di motivi per farti venire una crisi di ansia top level, ce ne sono a centinaia.

No anzi, a migliaia.

l’alloro è ottimo per contrastare le tue crisi di ansia…

Se poi tendi a soffrire di ansia, sai benissimo che è una condizione limitante per le tue giornate e per la tua vita. Molte volte non si viene capite, comprese… Soprattutto da quelli che l’ansia non ce l’hanno e non sanno nemmeno che diavolo sia. Hai presente, no?

Il “consiglio” che ricorre più spesso è un banale: “Stai calma”, il più delle volte detto con tono sprezzante e infastidito… Che non fa altro che farti andare più in ansia.

Ricordatevi infatti che se avete un’amica che soffre d’ansia, dirle che si calmi, è una delle peggiori cose che potete fare!

Se ne hai provate mille per tenere a bada la tua ansia e non ha funzionato, ti consiglio questo metodo naturale, che sono certa ti aiuterà a tenerla a bada…

L’alloro e le sue proprietà

L’alloro infatti ha moltissime proprietà, è simbolo di forza e vittoria, in aromaterapia è riconosciuta come la pianta che aiuta a sostenere la realizzazione personale. Quindi  molto efficace per combatte l’ansia, vince la timidezza, e fra leva sul coraggio. Perché ragazze, ansia o non ansia… Dentro di noi abbiamo un coraggio e un potenziale che nemmeno immaginiamo!

Basta massaggiare con un paio di gocce di olio essenziale di alloro (lo trovi in erboristeria, farmacia o nei negozi specializzati che si occupano di biologico), sui polsi, sul plesso solare e sulla pianta dei piedi. Questi tre punti riequilibrano tutto il corpo e ti permettono di difendere il tuo equilibrio psicofisico tenendoti lontana dalle crisi che possono sopraggiungere. Ti sentirai istantaneamente più sicura di te stessa e più forte… Prova e raccontami la tua esperienza nei commenti qui sotto!

Share:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: