Barcellona

Arrivo, dove dormire e cosa mangiare

Solitamente quando devo intraprendere un viaggio alla volta della mia adorata Barcellona, parto da Malpensa, ( Molti mi chiedono perché venga fino in Italia per prendere l’aereo ma a me piace di più, è comodo e da casa mia dista solo un’ora e mezza di macchina).

Di solito mi piace affidarmi a Vueling  come compagnia aerea. Batte nettamente le altre per la tratta spagnola. Quindi in base alla mia esperienza, vi consiglio di affidarvi a loro se come me, volete andare a Barcellona.

Il personale è gentile e comprensibile e sopratutto nell’aereo c’e spazio abbastanza per stare seduti in modo confortevole, che ragazze mie, non è certo un dettaglio da sottovalutare!

Una volta arrivata a Barcellona, per abitudine, prendo l’ Aerobus, un bus navetta apposito, per chi transita all’aeroporto alla città, con fermata in Piazza di Spagna e Piazza di Catalunya. Molto comodo perché arrivi direttamente nel cuore della città.

uno scorcio di Piazza Catalunya

Il costo del biglietto è molto buono in confronto alle tariffe dei taxi, che si aggirano intorno ai 35 euro circa.

Quando vado in vacanza da sola solitamente prenoto all’albergo Barcelo Raval, che si trova dietro alla Boqueria, ( saranno si e no 600 metri). Mi piace molto, è comodo e particolare, molto giovane e simpatico… Vi consiglio di andarci!

Invece l’ultima volta che  ci sono andata ( mi accompagnava il mio fidanzato di allora), abbiamo soggiornato di fianco alla Piazza de Catalunya, nell’albergo che si chiama proprio plaça Catalunya, quello che posso consigliarvi è quello di non prendere la colazione in albergo, il prezzo e troppo caro e la qualità non è ottima, quando per tutta Barcellona si trovano Starbucks, Dunkin’ Coffee, Costa ed altri locali famosi e molto buoni.

Per quanto riguardano i ristoranti, ne trovate molti del tipo ‘acchiappa turisti” dove per la maggior parte delle volte, vi capiterà di mangiare una paella non è quella tradizionale, ma che assomiglia più aduna industriale, purtroppo ve lo dico per esperienza personale… fatta in uno dei ristoranti proprio di fronte alla Sagrada Famiglia 2 anni fa! Quindi fate attenzione a cosa mangiate, scegliete locali tipici, tradizionali che non propongono menù per turisti.

Andate in ristoranti dove vedete catalani, sarà banale, ma credetemi che mi ringrazierete, io così ho scovato davvero dei posti meravigliosi.. Seguite l’istinto e immergetevi nella cultura catalana, fate come loro e vi assicuro che vivrete Barcellona sotto un altro punto di vista!

Se no fate come faccio sempre io! Andate alla Boqueria, (il mercato di Barcellona) dove troverete una grande varietà di cibo da mangiare sul momento, dai frullati di frutta,  frutta fresche, salumi vari, pesce, ed altro ancora. Una sorte di posto magico dello street food, se vi piace il genere, ve ne innamorerete!


Ho ancora diverse cose da raccontarvi su Barcellona… Alla prossima puntata….

18 Comments

  1. Noemi Bengala
    18/03/2019 / 3:14 PM

    Curiosa di scoprire le prossime puntate. Io Barcellona l’ho amata tantissimo e tornerei molto volentieri per scoprire punti che ancora non ho visto e che m incuriosiscono.

  2. 18/03/2019 / 10:03 PM

    Sono stato a Barcellona l’anno scorso, una città che non posso dimenticare. Esplorarla tutta è impossibile tanto che è vasta… Che ricordi! – Paolo

  3. 19/03/2019 / 1:21 AM

    Amo Barcellona, è una delle città in cui vivrei. Quando sono andata avevo preso l’hotel in una via laterale sulle ramblas e son stata benissimo. Ho mangiato sempre bene, la comida con tapas e la cena, rigorosamente dopo le 23,30. Ho mangiato bene dappertutto. Quanto me gusta l’Espana.

  4. 19/03/2019 / 8:42 AM

    io sono stata ben 4 volte a barcellona e mi ha sempre divertita. peccato che l’ultima volta la sagrada famiglia fosse in restauro

  5. 19/03/2019 / 8:45 AM

    Quando vado in Spagna finisco sempre per tonare a Malaga. Ma mi piacerebbe visitare Barcellona prima o poi e fare una tappa alla Boqueria come suggerisci!

  6. sheila
    19/03/2019 / 7:18 PM

    sono stata varie volte a Barcellona meta finale di alcuni tour on the road spagnoli ma ho sempre mangiato in ristoranti tipici locali e.. adoro il mercato

  7. 21/03/2019 / 5:12 AM

    Non sono ancora stata in Spagna ma tutti ne parlano molto bene. Forse un po’ troppo affollata ma varrà una visita di certo.

  8. 23/03/2019 / 5:14 PM

    La Spagna è stupenda 😀 e Barcellona è una delle sue perle 🙂 Mi hai fatto venire voglia di tornarci.

  9. 24/03/2019 / 5:34 PM

    Fantastico, non vedo l’ora di continuare insieme a te questo viaggio nella vera Barcelona. Quando ci sono stata non ho mangiato molto bene, ma ora so dove andare! 😉

  10. 24/03/2019 / 5:55 PM

    Una cosa che apprezzo sempre sono i suggerimenti su come spostarsi dall’aeroporto al centro città. Aspetto il resto del racconto… Grazie!

  11. Francesca Maria Matteucci
    24/03/2019 / 6:15 PM

    Sono stata più volte a Barcellona, mi piace molto e ci torno sempre davvero volentieri <3 bel post ..

  12. 24/03/2019 / 8:04 PM

    Barcellona, con tante piccole cose, mi ha cambiato la vita ed è bellissimo leggere le impressioni e i raccolti di altri viaggiatori!

  13. Rocio
    25/03/2019 / 12:10 AM

    ho già letto diverse volte di questa boqueria e penso ci andrò sicuramente!!Il barcelo quanto costa più o meno? mi sa di costoso….

    • 25/03/2019 / 10:24 AM

      vai a farci un giro. vale veramente la mena andare ! trovi di tutto e sopratutto hai un sacco di frutta e frullati fresca ad un costo veramente basso, oltre a cibo già preparato che poi mangiare viaggiando per la città!

  14. Gia
    25/03/2019 / 9:36 AM

    Ci ho vissuto un anno e la adoro davvero! Economica, vivibile e fantastica

  15. Greta
    28/03/2019 / 8:13 AM

    ho visto molto volentieri il video del mercato, devo dire un vero e proprio spettacolo……..

  16. 02/05/2019 / 1:20 PM

    Io ho adorato Barcellona, come tutta la Spagna!
    Ci abbiamo passato 4 giorni ma ce la siamo goduta, immergendoci in luoghi solo per locali oltre a visitare le attrazioni principali.
    Ci ritornerei anche domani!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: