Life Style by Thessss Cos’è?

Ho aperto il mio blog con l’obiettivo di condividere un po’ tutte le mie passioni e le cose che mi piacciono, sempre nell’ambito del femminile, Ma poi, si sa… si cresce, si innova si pensa… e con il tempo il blog si è evoluto, trasformandosi in qualcosa di diverso…

Life Style by Thessss

L’idea principale del blog era quella di condividere argomenti da ”donne” poi è evoluta, e il blog ha preso un’altra direzione, più ”naturale’‘ e ”biologica”, sposando quelle che sono le mie teorie e i miei valori sulla vita. Non mi piace lo spreco e non mi piace quello che sta capitando al pianeta!

Credo fortemente che tutti noi dovremmo avere un approccio diverso, dovremmo imparare a rispettare la nature, a non inquinare, a fare scelte più consapevoli.

viviamo tutti sullo stesso mondo

Devo dire ho mille dubbi riguardo al blog, ma non se continuare a produrre contenuti su questo genere oppure se cambiare “rotta!…

Mi spiego: perché continuare a scrivere contenuti o a recensire prodotti che contribuiscono ad inquinare il mondo, quando hai a disposizione i medesimi prodotti realizzati con prodotti naturali che oltre ad avere un impatto minore sul pianeta, danno beneficio alla pelle?

Non pretendo di cambiare il modo di pensare delle persone, però sto diventando più consapevole e mi pongo certe domande… secondo me, un altro controsenso è quello di usare un blog per postare determinati articoli… usando apparecchiature inquinanti e non smaltibili normalmente.. perché come sapete tutti, il pc ha componenti nocivi, che inquinano l’ambiente.

Perciò la mia domanda è: ha veramente senso usare prodotti ”biologici” quando tutti noi abbiamo computer, cellulari, automobili e apparecchiature altamente inquinanti?

Ha senso continuare a cambiare nelle piccole cose, se poi consumiamo energia, bruciamo benzina e inquiniamo le fonti d’acqua?

E’ solo un illusione come la maggior parte delle cose che conosciamo? Oppure no? Alcuni studiosi dicono che abbiamo solo vent’anni per salvare il pianeta, e se non si cambieranno le abitudini degli uomini e le modalità di sfruttamento delle risorse, saremo condannati.

Qual’e esattamente la logica per farci sensibilizzare di fronte a questi argomenti? Visto che, anche se una piccola fetta di persone cambia, ne rimarranno altri miliardi di persone che continueranno sulla loro strada del consumismo?

Voi cosa ne pensate?

Gli ultimi articoli inseriti:

Share:

16 Comments

  1. Noemi Bengala
    09/04/2019 / 10:49 AM

    Penso che sono d’accordo con te. Ormai da anni utilizzo prodotti della cosmesi naturale e non tornerei mai indietro.

  2. sara3191
    09/04/2019 / 4:11 PM

    sono pienamente d’accordo con te! alcuni prodotti a cui sono passata non ne farei a meno

  3. 09/04/2019 / 6:06 PM

    Cerco di comprare sempre prodotti bio o con buon inci, presto anche molta attenzione ai detergenti che uso in casa. Ogniuno di noi nel suo piccolo può contribuire a migliorare le cose

  4. 10/04/2019 / 5:08 PM

    Anche io sono passata all’uso di alcuni prodotti bio. Spero nel tempo di usarne sempre più e di cercare di condurre una vita più sana.

  5. 11/04/2019 / 2:18 PM

    Personalmente ritengo che il cambiamento debba partire dalle piccole cose. Solo in questo modo potremmo vederlo su larga scala. Ecco perché, nonostante tutto, è giusto cercare di modificare le proprie abitudini utilizzando anche prodotti BIO.
    Maria Domenica

  6. 12/04/2019 / 7:48 PM

    Direi che sei di fronte alla necessità di un progetto di rebranding, e io AMO i rebranding!! Perchè sviluppano nuove idee e energie, sono un momento in cui dobbiamo guardarci dentro e chiederci che cosa è cambiato in noi per poterlo raccontare.

  7. 12/04/2019 / 10:32 PM

    ci sono cose che ormai fanno parte della nostra vita come il pc o i cellulari, ma per altre si può fare qualcosa tipo diminuire l’uso dell’auto, produrre meno rifiuti e usare prodotti bio possibilmente a km 0. se lo facessimo tutti sarebbe un gran passo avanti

  8. 13/04/2019 / 12:43 AM

    Tutto aiuta, anch’io cerco di inquinare il meno possibile. Però come fai a non usare il cellulare, a non usare il pc, come fai a non mandare le e-mail? Ormai non è più possibile ritornare alle lettere e anche adesso, commentando usiamo energia.

  9. 13/04/2019 / 1:04 AM

    Penso che intanto dobbiamo pensare al “nostro orticello”, nel senso che è importante che noi siamo artefici del cambiamento quanto più possibile nella nostra vita, se poi riuscissimo a sensibilizzare anche gli altri, tanto meglio ma intanto noi stiamo facendo qualcosa per cambiare.

  10. Gia
    13/04/2019 / 11:45 AM

    Io penso che siamo costretti a volte ad utilizzare prodotti inquinanti o nocivi, ma se tutti nei limiti del possibile potessimo avere comportamenti ecosostenibili le cose potranno migliorare. Insomma è come pesare 120 kg e andare al McDonald perché tanto ormai sono grasso e tendo comunque ad ingrassare…da una parte occorre cominciare a mio avviso

  11. 14/04/2019 / 7:54 PM

    Cercare, dove si può, di inquinare meno è solo una buona idea è chiaro che tornare all’epoca in cui andavamo a cavallo non è fattibile e quindi difficilmente elimineremo tutte le fonti inquinanti ma cercare di fare del nostro meglio è buona cosa.

  12. cheza90
    15/04/2019 / 8:14 AM

    Sono completamente d’accordo con te, perché anche io cerco prodotti BIO, che inquinino poco e possibilmente Cruelty Free. Quindi continua così! Non vedo l’ora di leggere i tuoi consigli 😀

  13. Silvia CT
    15/04/2019 / 9:10 AM

    Noi usiamo solo prodotti bio anche se nella realtà in alcuni casi è importante leggere l etichette e fare attenzione all Inci anche se sono Bio le fregatura sono nascoste dietro l apparenza

  14. Sara
    15/04/2019 / 9:19 AM

    io compro solo prodotti naturali e mi trovo molto bene…… la differenza c’è eccome….. lo noto dalla pelle e dai capelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: