Netflix Mon Amour

La Netflix-mania ha contagiato anche me, quindi da un anno a questa parte, spesso la sera guardo un film o una serie su Netflix, come vi ho già anticipato nell’articolo in cui parlo dei miei rituali serali  

Ho deciso quindi di condividere con voi, le mie serie TV del cuore.

Devo confessarvi che ultimamente il mio umore cambia quasi tutti i giorni… e oltre al mio umore anche cambiano anche i miei gusti su cosa guardare o meno! (Ve lo dico, così terrete conto di questo, mentre continuate a leggere questo articolo!) 

Baby

Sabato ho iniziato (e finito) questa serie TV italiana 

La storia prende spunto dalla cronaca italiana, l’ambientazione è quella dei Parioli romani. Baby racconta la vita adolescenziale dei ragazzi dell’istituto privato Carlo Collodi,  i personaggi principali sono Chiara (Benedetta Porcaroli), Ludovica (Alice Pagani) e Damiano (Riccardo Mandolini), ma la serie segue diverse storyline, spesso soffermandosi anche su quelle dei genitori.

Per dar vita alla narrazione, si parte dai cliché… il ragazzo di borgata che spaccia droga, la figlia perfetta che nasconde un animo ribelle, ma che poi sarà finalmente libera di esprimere se stessa grazie alla ragazza-scandalo della scuola. Senza farvi ulteriori spoiler, vi dico che, secondo me lo sviluppo dei personaggi e della trama non funziona.


BABY Teaser Italiano 

Devo confessare che non sono  abituata a guardare serie di questo genere, però nonostante alcune cose che ripeto, secondo me non funzionano, devo dire che mi ha intrigato non poco e sono curiosa di vedere la seconda serie per capire come continuerà… (6 episodi sono veramente pochi). 

Bodyguard 

Bodyguard è una serie televisiva britannica prodotta da World Productions e distribuita fuori dal territorio inglese e irlandese da Netflix. È andata in onda nel Regno Unito sul canale BBC One facendo registrare il miglior share degli ultimi dieci su qualunque canale nazionale. Che sia un buon segno?

La prima stagione della serie è composta da 6 episodi di durata media di un’ora l’uno. Ideata, scritta e prodotta da Jed Mercurio, già penna di Strike Back, è diretta da Thomas Vincent e John Strickland, e vede come protagonista Richard Madden, già noto al grande pubblico per il suo ruolo di Robb Stark ne Il Trono di Spade.

L’attore principale e già conosciuto, lo vediamo in film recenti come Ibiza e Bastille, e devo dire che anche questa volta ha padronato a meraviglia il suo personaggio. Mi piace molto nell’interpretazione. Anche la storia in se è intrigante,  molto realista e attinente alla realtà con i recenti fatti di attentati e violenze degli ultimi anni avvenuti in varie città europee, anche se ovviamente vengono narrati in modo diverso.

Ecco ragazze, questo è quello che al momento sto guardando su Netflix. A voi piace? Siete maniache di serie tv come me? Avete qualche bella serie da consigliarmi? Vi aspetto nei commenti e buone serie tv a tutte voi!

Share:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: