Panini per hamburger (fatti in casa)

Questo sabato, mi sono messa di impegno e ho deciso di cucinare gli hamburger, ma quelli veri…fatti in casa dall’inizio alla fine!

Ragazze c’è poco da fare! Le cose fatte in casa hanno tutto un altro sapore, quindi se sapete cucinare e un po’ vi piace, io consiglio sempre di cimentarsi e provare, al limite viene fuori un pasticcio! Ma avete sperimentato una cosa nuova e di sicuro, vi sarete divertite! 

Cucinare a me piace, devo dire che quando ho tempo e sono di buona volontà, mi metto e faccio cose anche piuttosto particolari… Sapete che mi piace condividere con voi le ricette, eccovi quindi quella che utilizzo per gli hamburger!

 la ricetta per preparare i panini per hamburger (fatti in casa) :

Per l’impasto:

dosi per circa 8 panini piccoli (o 6 medi)

  • 160 ml d’acqua calda
  • 50 g di burro, ammorbidito
  • 1 uovo
  • 450 g di farina manitoba ‘0’ (io ho usato anche la ’00’ nel passato con ottimi risultati)
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bustina di lievito di birra secco o un panetto di lievito

Per la copertura:

  • 1 uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua
  • semi di Chia (o di sesamo)

PROCEDIMENTO:

Mescolate tutti gli ingredienti per l’impasto e lavoratelo per circa 10 minuti fino a quando il panetto che otterrete, diventa soffice e liscio.

Mettetelo in una ciotola leggermente unta di olio e coprite con un canovaccio umido. Lasciatelo lievitare per un’ora e mezza  (se avete tempo anche per 2 ore), finché raddoppia di volume, (io l’ho lasciato 1 ora nel forno con la luce accesa ed era già lievitato molto bene!)

Iniziate a lavorare l’impasto che si sgonfierà leggermente, formate un panetto e tagliatelo in 8 pezzetti o 6 palline medie ( io ho calcolato circa 150 grammi a pezzo).

Formate delle palline e mettete i panini su una teglia leggermente unta di olio o coperta con carta da forno, copriteli e lasciateli lievitare per un’altra ora, finché non saranno belli gonfi.

Accendete il forno a 190°C. Spennellate i panini con l’uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua, e spolverateli con i semi di Chia (o di sesamo a piacere).

Cuocete nel forno già caldo finché non saranno dorati, tenete conto circa 15-20 minuti.

Non vi resta che cuocere la carne, tagliare i panini e assemblare l’hamburger con quello che vi piace di più: fateli tradizionali con lattuga, formaggio e pomodoro oppure più gustosi con la pancetta. Se vi piacciono i gusti originali, provate a metterci anche qualche fettina di avocado. Patatine e maionese a volontà e la cena, è servita!

Photo by Valeria Boltneva
Share:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: