Sfida: prodotti biologici per un anno #1

In previsione del nuovo anno (noi qui siamo già proiettate in avanti!), ho deciso che inizierò ad utilizzare prodotti per il corpo biologici.

Ho pensato di scrivere questo articolo, in quanto sempre più spesso, noto che le persone rimangono affascinate da questo tipo di prodotti biologici di largo consumo, economici insomma. In commercio ne troviamo di diversi tipi, e di diverse marche. 

Nel mondo del biologico low cost, troviamo prodotti “curiosi” come il sapone solido in vaschetta, o il dentifricio solido da usare con lo spazzolino completamente ricaricabile o in legno biodegradabile. Sono sicuramente prodotti che incuriosiscono il consumatore e dato il loro prezzo contenuto, li spingono ad acquistarli, se non altro per provarli.

La mia sfida:

Cosi ragazze, ho deciso anch’io che con il primo di gennaio mi dedicherò ad un acquisto più consapevole, e cercherò di notare se anch’io troverò differenze sostanziali nell’utilizzo di questi prodotti (forse più salutari oltre che economici).

Farò questa scelta, partendo da un mio ragionamento molto semplice: perché continuare a spendere per prodotti e materie inquinanti? Perché non iniziare a prendersi cura del proprio corpo con prodotti naturali?
Evitando di affidarsi a prodotti  realizzati dalle multinazionali, il più delle volte realizzati in paesi sottosviluppati con l’impiego di mano d’opera altamente sfruttata? 

Certo, i prodotti biologici, hanno un prezzo superiore rispetto  agli altri, ma visto che il consumatore può scegliere, perché non affidarsi a prodotti naturali efficaci, maggiormente costosi ma di lunga durata?

Non vi nego che sarà per me un bel cambiamento, rispetto al mio modo di vivere, ma penso che potrà solo portare benefici, sia  per me che per l’ambiente, visto che è innegabile che l’inquinamento e le scelte dell’uomo stanno portando alla progressiva distruzione del pianeta. Quindi ragazze, ho deciso di impegnarmi pure io e di cambiare modo di vedere le cose.

Quindi vi annuncio che dal 1 gennaio, il mio blog prenderà una nova forma, anche se conserverà comunque ancora un’aspetto simile a quello che ha ora… Il cambiamento avverrà in modo graduale, come sarà la mia presa di coscienza, ma credo che cambiare atteggiamento e modo di vivere, sia possibile, non solo per me ma anche per le persone che vivono con me.

La mia, sarà una sfida documentata passo a passo e anche filmata con dei VLOG che realizzerò per voi…

Credo in questo tipo di cambiamento e ne potere che noi esseri umani abbiamo (se vogliamo) di rivoluzionare le cose. A me sembra un bel obiettivo per il mio 2019… chi vuole unirsi a me???

In verità ho già iniziato con l’acquisto di prodotti biologici di largo consumo…. e ho ordinato il mini shampoo solido sweetie  di Pachamamai

mini-shampoo-solido-sweetie

il dentifricio solido black is black e lo spazzolino bio  sempre di Pachamamai

e infine lo shampoo concentrato di Yves Roches. Senza siliconi e parabeni, dalla confezione 100% riciclabile. Ne bastano poche gocce per lavarsi i capelli, anche per le chiome più lunghe.

Questa la mia sfida, questo il mio impegno… Voi cosa ne pensate? siete con me? Avrò bisogno del vostro supporto e dei vostri consigli in questo mio percorso… quindi vi aspetto sul mio blog!

Gli ultimi articoli inseriti:

Share:

23 Comments

  1. 04/12/2018 / 10:55 AM

    Seguirò con piacere ed incuriosita la tua sfida. Con blocchetto per prendere tanti appunti 😉

    • 04/12/2018 / 11:05 AM

      Felice d essere seguita !! 😀

  2. M.Claudia
    31/03/2019 / 11:06 PM

    Io sono diversi anni che provo ad usare prevalentemente prodotti bio o con buon inci. Poi ci sono delle volte il packaging (sopratutto dei rossetti) prende il sopravvento. Ma seguirò il tuo percorso, che ti dico da subito non sarà semplice perché districarsi con gli inci non é facile (su molte cose c’é scritto bio poi leggi gli ingredienti e il bio non l’hanno visto neanche con il binocolo)

  3. 01/04/2019 / 9:54 PM

    Questa sì che è una sfida davvero interessante e utile. Non deve essere stato facile inizialmente ma poi se i risultati ci sono… – Paolo

  4. 02/04/2019 / 12:12 AM

    Mi sembra un’ottima idea e hai tutta la mia approvazione. Conosco anche i prodotti Yver Rocher, sono buoni. se sistemi il blog cambi anche la grafica?

    • 02/04/2019 / 11:13 AM

      la sistemazione della grafica non e ancora stata presa in considerazione , in quanto l’ho cambiata pochi mesi fa.

  5. 02/04/2019 / 12:54 AM

    Felicissima per questa tua scelta. Immagina se tutti la abbracciassero: avremmo un mondo meno inquinato e anche un corpo più sano. Utilizzo questi prodotti da anni e non tornerei mai indietro

  6. 03/04/2019 / 6:54 PM

    Bravissima, mi sembra una bella scelta! Ti seguirò, mi interessano i prodotti bio e sono curiosa di leggere le tue recensioni!

  7. 04/04/2019 / 8:53 AM

    Anche io uso uno shampoo solido. Il brand è diverso ma funziona esattamente allo stesso modo. Piccoli passi anche per me verso un metodo di acquisto più consapevole e rispettoso dell’ambiente!

  8. 04/04/2019 / 1:37 PM

    Ciao. Ognuno di noi può fare qualcosa per migliorare l’ambiente: acquistare prodotti biologici può essere un inizio. Nel mio piccolo ci provo anch’io. Conoscevo già lo shampoo ed il dentifricio solido mentre invece non ero a conoscenza dell’impegno in tal senso della Yves Roches. MariaDomenicaDepalo

  9. 04/04/2019 / 11:16 PM

    Davvero non credevo potesse esistere anche uno spazzolino bio… Ma quali caratteristiche permettono di dargli questa etichetta? Comunque credo che se tutti facessero una scelta come la tua, sarebbe un grande passo avanti… Certo è molto faticoso (almeno per me lo sarebbe, mea culpa!).

  10. 05/04/2019 / 2:22 PM

    Da diversi anni utilizzo prodotti prevalentemente bio o almeno naturali. Ammetto che sono contenta di non utilizzare più prodotti potenzialmente nocivi, ma ammetto anche che non sempre ahimè i prodotti sono all’altezza delle aspettative

  11. 05/04/2019 / 3:20 PM

    Anch’io vorrei proprio iniziare gradualmente ad usare solo prodotti biologici, ogni volta invece ci ricasco. Devo impegnarmi e far come te.

  12. 05/04/2019 / 11:06 PM

    Io più passa il tempo più preferisco i prodotti biologici, in particolare per il viso, per una questione etica direi…

  13. 06/04/2019 / 11:33 AM

    Complimenti per la tua sfida! Devo dire che da diverso tempo anche io mi sono convertita al biologico e cruelty free per i prodotti come creme, shampoo, maschere ecc…Dovrei convertirmi anche con i trucchi ma ancora non ci sono riuscita!

  14. 06/04/2019 / 8:55 PM

    Una sfida da copiare, che aiuta l’ambiente e cambia il modo di pensare al mondo intorno a noi al meglio. Io uso lo shampoo solido della Lush da un paio d’anni ormai, ho provato anche il dentifricio in polvere di carbone, sempre della stessa marca anche se non l’ho preso più. Magari ci riprovo.

  15. 07/04/2019 / 4:35 PM

    Che bella idea, seguirò la tua sfida volentieri! Anch’io amo i prodotti biologici e vorrei provare questo shampoo di Pachamamai

  16. 07/04/2019 / 5:03 PM

    La tua sfida ha tutto il mio plauso e la mia stima e ti seguirò per trarre spunto. Personalmente, più che sui prodotti “bio” nell’inci, mi voglio assolutamente dare solo a prodotti eco compatibili, come i prodotti solidi e plastic free o come lo stampo che hai indicato dalla confezione riciclabile al 100%. Anche perchè a questo riesco a dare un senso ma il significato di prodotti bio negli ingredienti non l’ho mai del tutto capito. Cioè… alcuni agenti chimici sono degli anti batterici, servono a far sì che i prodotti non si riempiano di muffe e spore tossiche dopo l’apertura.

  17. Gia
    08/04/2019 / 11:41 AM

    Buona idea perché in parte lo sto già facendo anche io e mi saranno sicuramente utili le tue recensioni

  18. Anna
    09/04/2019 / 7:30 AM

    io è da molto che utilizzo prodotti biologici e naturali e posso dirti che la mia pelle ne ha tratto tantissimo giovamento…..

    • Thessss
      Autore
      09/04/2019 / 12:09 PM

      pure la mia … ho meno problemi con la pelle anche se ogni tanto riesco ancora a fare reazioni allerghiche a cose naturali .. .

  19. mammanaturale81
    09/04/2019 / 8:54 AM

    io sono già diversi anni che miro alla scelta di prodotti solo biologici e diciamo che nella maggior parte dei casi ci riesco soprattutto in quelli che cosmetici

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: