Zuppa di spaghetti di riso

Photo by Buenosia Carol 

Capita anche a voi di non aver tempo di cucinare? O peggio ragazze… Di non averne voglia?! Beh quando capita a me (ultimamente, piuttosto spesso!) Mi preparo questa Zuppa di spaghetti di riso.

Il bello di questa zuppa è che può essere fatta in molte varianti, di solito la faccio con le verdure, ma capita che cambio mettendoci salmone o solo brodo.

Chiamata anche Noodles soup o zuppa di Noodles (in territorio anglosassone c’è anche chi la conosce come Noodles bowl) su Google, ne  troviamo di diverse varietà, devo confessarvi che alcune sono talmente “strane” per noi Occidentali che mi manca il coraggio di provarle… Principalmente perché ho paura di avere una qualche intolleranza alimentare verso qualche ingrediente che di solito non uso (e che quindi non conosco!).

Pietanza tipicamente Orientale, io l’ho provata per la prima volta  quando mi trovavo all’aeroporto di Bangkok, mentre aspettando il volo che mi riportasse a casa, più o meno una decina di anni fa!

Potete immaginare che dieci anni fa, i Noodles non fossero esattamente così popolari in Occidente, ma in Oriente sono tipici come gli spaghetti in Italia. Infatti quando sono tornata in Svizzera ho scoperto che da noi erano introvabili! Ora invece li trovi anche al super mercato, e in alcune versioni è sufficiente aggiungere un po’ di  acqua calda, aspettare 30 secondi e il gioco è fatto! Negli ultimi anni sono diventati una tendenza food, perfetti da portare in ufficio per la pausa pranzo, perché facili da preparare, veloci e gustosi.

Vi confesso che la prima volta che li provai, rimasi stupefatta da quanto erano buoni! Quando seppi che era possibile portare una confezione da asporto anche sull’aereo, ne acquistai una e me la mangiai proprio con gusto durante le quasi 11 ore che mi dividevano da casa…… 

Da allora, è stato amore a prima vista. E visto che sono una tendenza food degli ultimi anni, ho provato e sperimentato diverse varianti che vorrei racchiudere in un E-book… Voi che ne dite? Mi aiutate a capire quanto potrebbe interessarvi un E-Book di ricette da scaricare? Ho preparato un sondaggio a riguardo, quindi vi chiedo di cliccare qui e di rispondere alla domanda.

In base al numero delle votazioni, deciderò se realizzarlo o meno. Non dimenticatevi di seguirmi su Instagram e Facebook

 


Share:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: